loader
demo
Torna agli articoli

Il Progetto Grafico

IN ALTRE PAROLE: GIOCHIAMO ANCORA COI PENNARELLI

Grafica e stampa



Un Progetto Grafico Mirato

Quando un'azienda vuole darsi una nuova immagine o vuole realizzare dei nuovi prodotti di comunicazione cartacea il primo passo è il “Progetto Grafico”.
Lo studio grafico è uno dei tanti servizi offerti dalla nostra Agenzia Grafica di Gallarate: in altre parole si tratta di raccogliere il brief del cliente (su linee guida, stile desiderato, colori e immagini istituzionali) e di realizzare una serie di bozze che corrispondano ad esso.
Il termine Progetto Grafico non è a caso, infatti “progettazione” in lingua inglese si traduce in “design”, nella nostra sede di Gallarate abbiamo il reparto di Graphic Design e quello di Web Design.
Per quanto riguarda la comunicazione cartacea lo studio della grafica si può sviluppare e applicare ai vari formati e prodotti: il company profile, la brochure prodotti, o più semplicemente il volantino o il pieghevole che vorrete diffondere.

C’era una volta…
Il Progetto Grafico anticamente era affidato ai disegnatori che lo sviluppavano a mano libera su carta per poi affidare le loro creazioni agli intagliatori del legno, che con la tecnica della xilografia riproducevano le immagini con brevi sequenze di testo su tavolette di legno. Queste tavolette di legno montate su torchio, impregnate poi di inchiostro, venivano usate per la stampa del cartaceo o dei tessuti, a seconda delle esigenze del tempo. Oggi la comunicazione visiva è sempre fatta di colori e farcita di immagini, i testi sono con i più svariati font messi a disposizione dai moderni programmi di grafica.

Oggi le competenze sono cambiate e il professionista nel campo della progettazione grafica ovviamente usa… il computer! Indesign, Illustrator, Photoshop sono le nuove tavolozze artistiche!
Il segreto di un ottimo studio grafico è disporre gli elementi in modo semplice e funzionale, la grafica deve essere al servizio della buona comunicazione - senza che l’ego creativo prevalga sul brief del cliente o peggio sulla funzionalità del prodotto. Il risultato desiderato è che il messaggio stampato interessi e incuriosisca il potenziale interlocutore.
Ma contemporaneamente si deve arrivare a un’opera che - una volta stampata e pubblicata - possa dare soddisfazione al nostro committente e donare pregio alla nostra agenzia pubblicitaria.

 

Come si lavora?
I nostri grafici sono chiamati a usare la massima creatività, con tutta la loro fantasia, per trovare accostamenti di colore, immagini emozionali e linee grafiche che risaltino il prodotto o il messaggio. 
Il team è poi completato dai copy, che lavorano fianco a fianco ai designer presso la nostra sede di Gallarate. Lo staff è solito proporre al cliente diversi concept che costituiscono la base della proposta creativa prodotta. Questi concept (proposte creative) rappresentano il risultato dell’analisi di obiettivi che il cliente vuole raggiungere e l’elaborazione di soluzioni creative di comunicazione, tradotte in valori emozionali.
Quindi la grafica si combina sinergicamente con l’opera del copywriter per offrire una comunicazione completa ed efficace.
Attenzione: attraverso le bozze di progetto grafico e concept non viene subito proposta la campagna pubblicitaria definitiva, ma l'idea creativa che sta alla base, completa di elementi grafici, immagini e payoff - ovvero il breve testo che riassume e concretizza il messaggio che si vuole dare. In base al concept che il cliente sceglierà, l’agenzia pubblicitaria svilupperà poi una proposta di campagna che terrà conto di tutte le ulteriori indicazioni fornite dal cliente.