loader
demo
Torna agli articoli

Cartello Murale o Insegna per Capannone Industriale

COM'È FATTA E COME SI MONTA UN'INSEGNA PER CAPANNONE DI QUALITÀ E PROFESSIONALE?

Grafica e stampa



Comunicazione & Immagine da anni fornisce alla sua clientela come servizio complementare la realizzazione di cartelli o insegne.

Precisiamo da vocabolario: normalmente un cartello è un manufatto adatto per fornire un’informazione qualsiasi o una indicazione stradale per il tipo di attività svolta dal committente, attività di tipo commerciale o produttiva, mentre un'insegna ha  più un carattere distintivo/pubblicitario per individuare la location o il tipo di attività commerciale o produttiva, il marchio, etc.

L’insegna di solito è utile per meglio individuare l’entrata di un negozio, infatti solitamente è luminosa (termine tecnico: retro illuminata), o illuminata da appositi faretti esterni puntati su di essa; mentre un cartello è costituito da una stampa applicata su un supporto poi fissato all’edificio dove si svolge l’attività indicata oppure su pali stradali impiantati, per poterlo posizionare nel punto più visibile.

La nostra agenzia pubblicitaria fornisce alla clientela un servizio accurato, realizziamo cartelli di alta qualità, fatti con particolare robustezza e con materiali che li rendono adatti alla lunga durata nel tempo - rimanendo protetti dagli agenti atmosferici.

Per la realizzazione professionale di un cartello la prima fase assai importante è quella del sopralluogo, che serve a prendere le misure per le dimensioni che avrà l'insegna (si calcola sempre il maggior ingombro possibile); poi, fatta una valutazione della grandezza più adatta e del prodotto migliore da utilizzare, successivamente si fanno degli scatti fotografici da diverse prospettive, utili per il fotomontaggio quotato che spesso è richiesto dai comuni. L'ultima fase è ovviamente quella del montaggio.

Ecco tutti i passaggi per svolgere un lavoro professionale e di qualità:

 

1) Scelta della grafica

Una volta decisa la grafica  e le relative proporzioni, si potrà stabilire la misura definitiva del cartello e quindi si procede con la realizzazione di un fotomontaggio per rendere meglio l'idea.

 

2) Fotomontaggio della grafica stabilita

Per essere sicuri che il messaggio sia ben leggibile (font adatto, corpo dei caratteri della giusta grandezza, etc) si procede alla stampa su un pvc adesivo usando inchiostri a solvente che daranno la garanzia di non scolorire nel tempo, il tutto rivestito con una laminazione anti raggi “UV”.

 

3) Realizzazione telaio 

Passiamo poi alla realizzazione del telaio costituito da un trafilato in alluminio con sezione quadrata di cm 3,0 per lato (vedi foto sopra) con uno spessore di mm 1,5.

 

4) Stampa insegna e montaggio

Il foglio di pvc stampato e laminato, si monta poi su una lastra di alluminio stratificato (detto “dibond”) di uno spessore pari a mm 3,0. Questa lastra di alluminio (foto sopra) è divisa in due strati tenuti assieme con una resina adatta, in modo da rimanere indeformabile sotto il calore del sole estivo.

 

5) Fissaggio

Al telaio vengono saldate delle piastre di ancoraggio (foto sopra) che serviranno in seguito a fissare la struttura; si usano poi dei profili in alluminio estrusi di forma a L, per incorniciare il tutto. Le lastre di alluminio vengono fissate così al telaio con i profili e con viti autofilettanti in acciaio inox in modo tale che in futuro sarà sempre possibile sostituire la grafica riutilizzando tutto il materiale di alluminio già montato (e pagato!) che resta inalterato nel tempo e sfida le intemperie senza subire nessuna corrosione.